Nuovi scenari di Tourism Bike Experience: una testimonianza del corso Designer del Prodotto Turistico

Oggi condividiamo con piacere il racconto di una lezione particolare che si è svolta un po’ di tempo fa nella sede ENAC Veneto di Verona, all’interno del percorso Garanzia Giovani Designer del Prodotto Turistico.


Agosto stagione di viaggi: vieni con noi? Ti portiamo in giro a visitare ciò che succede nei nostri percorsi formativi. Sentirai le voci di allievi, formatori, tutor e quelle dei testimoni aziendali che abbiamo accolto in aula per ampliare e concretizzare l’esperienza formativa.

Prima tappa: munitevi della due ruote e lasciatevi andare al ritmo lento della filosofia di Bike Experience!

Grazie alla testimonianza del manager Fabio Boeti, cicloturista fondatore della start-up “Bike Experience”, le partecipanti al corso “Designer del prodotto Turistico”, hanno conosciuto l’aspetto innovativo ed esperienziale di una realtà veronese che opera nel cicloturismo. È stato stimolante per le nostre allieve venire a conoscenza del fatto che, pedalata dopo pedalata, servendosi di strutture attrezzate, biciclette moderne, accompagnatori appassionati, i turisti godono della possibilità di scoprire con occhi nuovi Verona, le terre del Custoza e i panorami che si specchiano sul lago di Garda e sul Mincio.
L’esperienza in bicicletta diventa per il turista intima e significativa, in quanto coinvolge realtà food&wine a conduzione familiare e permette di esplorare borghi raggiungibili solo attraverso strade inusuali e caratteristiche. Non pensate che sia un’iniziativa soltanto estiva: Bike Experience è sempre in movimento, non esistono mezze stagioni o periodi di riposo, perché il mondo delle due ruote è in continuo aggiornamento e ci sono sempre nuove cose da scoprire assieme.
Il valore aggiunto di questa filosofia è far crescere il territorio che ci circonda, farlo scoprire attraverso la sua storia, la sua cultura e le sue tipicità enogastronomiche. Ci si regala un momento di intenso benessere e relax dove rallentare, ammirare, degustare e annusare i profumi e i colori che l’ambiente circostante ci offre.

La testimonianza, coinvolgente e accrescitiva, è stata utile a suggerire alle partecipanti nuovi scenari per fare turismo: stanno studiando come progettare prodotti turistici evoluti e la conoscenza di queste realtà farà senz’altro parte del loro bagaglio professionale.

Le allieve vi danno appuntamento al prossimo tour, destinazione: lago di Garda!
Noi ringraziamo Anna, Alessia, Arianna e Diana per aver condiviso il loro racconto. A presto!

Treviso, 10/10/2018